Top
Skip to content

xlthlx

This page is best viewed with your brain switched on.

scrivere


47, il morto

08 Aprile 2017

Secondo la smorfia napoletana, 47 è il morto, anche se Petrolini la pensava diversamente. È un numero un po' nel mezzo, ma molto più vicino ai 50 che ai 40, che non mi sta particolarmente simpatico. Mi sono resa conto che sono otto mesi che non scrivo nulla, e anche scrivere... continua >


Anno nuovo, numeri nuovi

09 Gennaio 2016

Un po’ di storia in numeri di questo blog, che quest’anno compirà 12 anni.Tutto sommato, anche l’anno scorso non è andata malissimo, considerato che ho scritto decisamente molto meno dell’anno precedente.La voglia di scrivere quest’anno è meno dell’anno scorso, ma never say never. AnnoNr.articoliMedia caratteri per articoloCaratteri tot per… continua >


Tornare a casa

26 Aprile 2015

No, non sono tornata a Milano, anche perché non sarebbe così facile, anzi. Ma sono tornata qui, sul mio blog, quello che ha dieci anni, che quest’anno ne farà undici, e ho ricucito il nuovo blog col vecchio, e anche un po’ il mio passato col mio presente e… continua >


Arrivederci

22 Novembre 2014

Oggi questo blog compie dieci anni. Dieci anni tormentati, cominciando da Splinder, come tanti altri, passando per altre piattaforme, con altri nomi, per approdare infine su un dominio dedicato con WordPress. Chiuso e riaperto tante volte, sono passati dieci anni ed è ancora qui. È arrivato il momento… continua >


#365 – L’ultimo

07 Novembre 2014

Riuscire ad arrivare a questo post è stata davvero un’impresa, ma di questo ho già ampiamente scritto in altri post. Di sicuro ho imparato alcune cose: prima di tutto, che non rifarò una cosa del genere, neanche in altra forma (tipo le foto). È decisamente troppo impegnativo per le mie limitate… continua >


#346 – In dirittura d’arrivo

19 Ottobre 2014

Manca poco, appena 20 giorni (e 20 post) alla conclusione di questo benedetto 365. Me ne sono accorta solo ora, visto che tutto quello che è successo finora mi ha abbastanza impegnato. Ho l’impressione che una volta finito scriverò davvero poco. Magari mi sbaglio, ma nonostante l’attenzione che… continua >