Skip to content

Greetings from the hospital


#333 – Il settimo buco

06 Ottobre 2014

La settima volta che mi hanno infilato un ago è stata quella buona: la mia PCR è scesa dai 135 di lunedì scorso a 30 e infine a un valore normale. Ancora 15 giorni di antibiotico e di dieta povera di fibre e sarò come nuova. Stamattina non mi hanno...


#332 – Il lato positivo

05 Ottobre 2014

E quindi ieri abbiamo festeggiato giocando con dei Lego Star Wars, che un’intera giornata è lunga da passare. Al sesto giorno in ospedale devo dire che inizio a scalpitare; so bene che devo ancora avere pazienza, ma visto che sto andando tanto bene avevo sperato di poter essere cacciata fuori già...


#331 – Due anni

04 Ottobre 2014

Passare l’anniversario di unione civile in ospedale non è proprio il massimo, ma direi che in ogni caso non ho proprio nulla di cui lamentarmi, anzi. Ieri scherzando un’infermiera ha detto, rivolgendosi alla mia metà dolce: certo che avrebbe potuto scegliere un altro modo per attirare l’attenzione. Mi è rimasto...


#330 – Yuppi, si mangia

03 Ottobre 2014

Dopo due giorni e mezzo di digiuno, ieri la pastina mi è sembrata la cosa più buona del mondo (a onor del vero, il brodo era ottimo, peccato per la pastina che sembrava colla), e oggi, alleluja, mi faranno mangiare più o meno normalmente. Con la fame che ho oggi...


#329 – Note di colore

02 Ottobre 2014

Non ho più le mie bellissime unghie lilla, perché altrimenti non riuscivano a prendermi le pulsazioni. In compenso ho le mie bellissime calzine con gli occhi, che, per inciso, sono comodissime. I medici di oggi mi sono sembrati sinceramente molto più affidabili di quelli di ieri, un uomo e una...


#328 – Sono un fenomeno

01 Ottobre 2014

Durante la nottata al pronto soccorso, sono successe due cose buffe: una, che erano lì anche la coppia di anziani, fratello e sorella, che abitano nello stesso pianerottolo, perché lui non era stato bene; e che gli infermieri si riferivano a me come la donna giovane con la diverticolite (una...


#327 – Pazienza

30 Settembre 2014

C’è sempre una prima volta, e in questo caso è stato rimanere al pronto soccorso per la notte, perché era evidente dalle analisi del sangue che avevo un’infiammazione ma avevano bisogno di non farmi mangiare per un po’ per poi vedere bene dove stava questa benedetta infezione. E quindi un’altra prima volta,...