Skip to content

Amicizia

London Calling, qualcosa è cambiato

Primo post del 2018, anno che si è presentato bene fin dall'inizio. Sono passati tre anni da quel giorno in cui, armi e bagagli, abbiamo deciso di cambiare completamente la nostra vita. Rispetto a due anni fa però le cose sono cambiate, in meglio o in peggio non sono in grado di giudicare obiettivamente, so solo che a me sembra in meglio.

Riordinare le idee

Negli ultimi due mesi sono successe davvero moltissime cose, per la maggior parte molto belle. Alla fine l'azienda che “è una delle più grosse aziende nel mercato dei cosmetici, dei profumi e dei prodotti per la cura della pelle e dei capelli” mi ha confermato l'offerta, e ho dato le dimissioni....

London Calling, un anno dopo

È passato un anno da quando siamo arrivati, impauriti e felici, qui a Londra.
Ricordo molto bene quel sabato, la casa vuota, gli ultimi problemi, l’aereo che si alza in volo e la tristezza che mi assale, l’arrivo in ritardo, l’infinita gentilezza del nostro ospite che ci offre dell’ottimo vino rosso, il primo giro per Clapham High Street, la nostra prima stanza,...

Happy Christmas

Avevamo deciso tempo fa di rimanere a Londra per le feste per poter assistere ai fuochi d’artificio di Capodanno, e così è stato.
Non c’era in realtà nulla di programmato per il Natale, nemmeno di fare l’albero. Quando poi ne abbiamo preso uno, ero convinta che ci sarebbero stati pochi pacchetti sotto visto che siamo in tre, gatta compresa....

Habemus domum

In realtà il contratto di affitto per un anno l’abbiamo firmato il 10 maggio, ma al solito il tempo per scrivere è sempre poco, e ultimamente ho anche lavorato più del solito (non senza soddisfazione, e quindi va bene così).
La casa è la stessa che avevamo preso per due mesi, con un coinquilino scozzese (rivelatosi poi un ottimo coinquilino)....

London Calling

Il dado è tratto: in questo momento siamo in aeroporto in attesa della partenza del nostro volo di sola andata per Londra. Tutto quello che poteva andare storto è andato storto, e molto è stato fatto all’ultimo minuto. Ma stiamo partendo, ed è questo quello che conta. Il pensiero va a quello che stiamo lasciando: la nostra bellissima casetta, i nostri amici,...

#298 – Uno strano inizio

Ieri è stato bellissimo, dopo 11 km di passeggiata, andare a dormire mentre fuori batteva la pioggia.
E oggi il risveglio è stato molto strano: da una parte, una brutta notizia da parte di un’amica, una di quelle che speravi non arrivassero mai, ma che purtroppo invece sono reali, e difficilissime da affrontare. Dall’altra, un amico che si fa risentire,...

#294 – Una giornata un po’ così

Oggi è una di quelle giornate in cui tante piccole cose vanno storte, niente di grave, però ti sarebbe piaciuto farne a meno. Giornata piena, e tutto sommato soddisfacente.
Mi sono però veramente piaciuta, e me ne compiaccio da sola, in una cosa che non avevo voglia di fare, che avrei proprio evitato, ma che pensavo che avrei gestito peggio,...