Skip to content

Hi there, 2018

Cambiare template

Nell'ultimo mese e' arrivato una sorta di uragano, e non sto parlando del fatto che ha nevicato a Londra, ma delle elezioni italiane, della questione di Cambridge Analytica, dell'ennesimo attacco terroristico.
Probabilmente dovrei scrivere qualcosa in proposito, ma sono entrata in una spirale di pigrizia da cui non ho un granche' voglia di uscire.
E quindi mentre l'uragano imperversa ancora ho pensato bene di spendere del tempo rifacendo il template di questo blog,...

Ho fatto il mio dovere

Visto che il consolato non solo mi aveva già mandato il plico per votare ma anche all'indirizzo giusto, ho pensato che tergiversare era inutile e ho votato, e stamattina ho imbucato la letterina.E' stata molto dura decidere, ma come ricordo sempre in queste occasioni, votare e' un diritto ma anche un dovere.Non esprimo pubblicamente le mie opinioni politiche perché credo sia più importante ricordare due cose, piuttosto che parteggiare per

Enjoy your lunch

Oggi sono a casa con un bel mal di schiena, e da un paio di settimane sono a dieta. Negli ultimi tempi ho sempre usato Deliveroo per procurami il cibo quando ero a casa perché sono pigra (e ne pago le conseguenze), oggi non è stata proprio una questione di pigrizia, ma di dolore anche solo a stare in piedi qualche minuto....

London Calling, qualcosa è cambiato

Primo post del 2018, anno che si è presentato bene fin dall'inizio. Sono passati tre anni da quel giorno in cui, armi e bagagli, abbiamo deciso di cambiare completamente la nostra vita. Rispetto a due anni fa però le cose sono cambiate, in meglio o in peggio non sono in grado di giudicare obiettivamente, so solo che a me sembra in meglio.