Vai al contenuto

2012, qualche volta è anche un piacere


L’ultimo dell’anno

31 Dicembre 2012

L’anno scorso, e anche l’anno prima, ho inveito contro l’anno che finiva sperando in un anno migliore. Quello che è successo è che di anno in anno le cose sono andate peggiorando. Quest’anno ho inveito contro l’anno tutto l’anno (mi scuso per l’orribile gioco di parole). Adesso… continua >


Cinque anni

05 Dicembre 2012

Oggi sono cinque anni che sono estremamente fortunata. Sembra ieri, eppure sono tanti. In cinque anni sono cambiate tante cose, siamo cambiati anche noi, eppure siamo ancora insieme. Ho sempre pensato all’amore che deve esserci in una coppia, all’amicizia, alla fiducia. Eppure la cosa più bella e… continua >


Uniti civilmente

04 Ottobre 2012

Questa mattina alle ore 11 la mia metà dolce ed io ci siamo uniti civilmente*. Siamo il numero 00172. Abbiamo poi deciso, per festeggiare, di pranzare sul tram ATMosfera**. A tutti quelli che ci hanno fatto gli… continua >


Dovrei

04 Marzo 2012

E’ arrivato M’arzo, ho finito la fisioterapia, non ho ancora deciso se mi rifarò il piercing. Ho fatto qualche spesa cosmetica come premio di consolazione, tipo il False Lashes Extreme Black di MAC Cosmetics, un mascara nerissimo, che allunga bene… continua >


Di cucchiai e altre posate

25 Febbraio 2012

C’era un volta un blog. Questo piccolo blog l’ho fatto nascere, tecnicamente, poi crescere, per altre due volte. L’ho visto diventare grande, e crescere bene, ed è sempre stato un po’ il mio orgoglio, il mio figlio riuscito bene. Ormai è diventato adulto, e tra pochi mesi… continua >


ATM e i suoi nuovi (dis)servizi

24 Febbraio 2012

Ricetta su come arrivare tardi al lavoro, senza tanti perché. Aspettare in Centrale il primo treno per 3 minuti che è stracolmo, e impossibile da prendere. Aspettare il secondo che è altrettanto pieno ed è per la direzione sbagliata. Prendere il terzo treno, che finalmente è abbastanza vuoto. continua >