Skip to content

Lenti a contatto multifocali

Qualche mese fa avevo notato che la mia vista era peggiorata.
Era anche un po’ di tempo che volevo provare a vedere se esistevano delle lenti a contatto che facevano per me: ho fatto una ricerca e ho trovato queste lenti multifocali, e mi sono stampata il buono per andare a provarle. Quando finalmente mi sono decisa, mi hanno prenotato ovviamente una visita (gratuita) per vedere lo stato della mia vista e se potevo portare le lenti a contatto.
Mi hanno praticamente ribaltato come un calzino: visita oculistica strumentale, poi con l’oculista, poi altre visite strumentali specifiche per le lenti, e cose come la misurazione della pressione dell’occhio.
Insomma, sono stata li’ un bel po’, ma alla fine mi hanno detto che potevo portare le lenti, e che la salute dei miei occhi era ottima.
Ho nel frattempo scoperto che la mia vista era peggiorata, ma non la mia presbiopia, come credevo, bensì il mio astigmatismo. Ho deciso dunque di aderire a un’offerta che prevede di pagare direttamente via RID bancario e le lenti ti arrivano a casa, e puoi scegliere quante ne vuoi (30, 60, 90).
Il vantaggio di questa offerta è che hai il 50% di sconto sugli occhiali, e visto che mi toccava rifarli, ho pensato che avesse senso.
Mi hanno quindi dato al momento lenti da provare per una settimana, e non mi hanno lasciato andare finché non dimostravo di poter mettere e togliere le lenti almeno tre volte (cosa che ho fatto).

Una settimana dopo sono tornata e ho chiesto di cambiarle, perché non ci vedevo benissimo da lontano; mi hanno quindi dato lenti differenti per ciascun occhio (di fatto le mie diottrie sono differenti tra occhio destro e sinistro, ma le lenti a contatto sono diverse dagli occhiali, e quindi e’ sempre meglio fare un po’ di prove).
Adesso è qualche mese che le uso, prevalentemente quando lavoro, perché sono comodissime e ci vedo decisamente meglio che con gli occhiali. O meglio, una delle enormi differenze è che quando salgo o scendo le scale non mi devo togliere gli occhiali, ma ci vedo perfettamente; ma ho comunque l’impressione che la visione sia migliore.
Altro vantaggio è che proteggono dagli allergeni: me l’avevano detto durante la visita, non ci credevo, mi sono dovuta ricredere.
Ho ovviamente rifatto anche gli occhiali, che metto la sera quando torno a casa, perché dopo 8 ore naturalmente le lenti vanno tolte.
Quelle che ho scelto sono giornaliere, ma ci sono anche bisettimanali e mensili. Non le ho provate, ma a parte qualche volta che mi danno fastidio, normalmente le lenti non le sento, mi dimentico di averle.

Insomma, le consiglio vivamente: sono abbastanza costose, ma ti cambiano parecchio la vita.

Discussione

    1. Eheh io sono nuova ai problemi di vista, e purtroppo tra le altre cose non potrei operarmi. Tu hai mai pensato di farlo?

Articolo precedente

Articolo successivo