xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#332 – Il lato positivo


05 Ottobre 2014

E quindi ieri abbiamo festeggiato giocando con dei Lego Star Wars, che un’intera giornata è lunga da passare.
Al sesto giorno in ospedale devo dire che inizio a scalpitare; so bene che devo ancora avere pazienza, ma visto che sto andando tanto bene avevo sperato di poter essere cacciata fuori già oggi, ma ormai sembra che non ci sia speranza.
Ho imparato in questi giorni una cosa nuova: nella sala soggiorno del reparto ci sono anche dei libri, ed è possibile, senza problemi, donarli lasciandoli semplicemente lì.
Avevo già selezionato tra i miei libri due che proprio non so nemmeno perché li avevo presi, e ho chiesto a quel santo della mia metà dolce di portarli.
Non ho fatto in tempo a metterli sulla libreria che uno dei due è già sparito.
Mi ha dato una soddisfazione che sinceramente non riesco a descrivere, e ho come l’impressione che tornerò qui, con un bel carico.
Se non fossi mai stata qui, non l’avrei saputo.

# 332 – The positive side


05 October 2014

And so yesterday we celebrated playing with Lego Star Wars, which a whole day is long to pass.
On the sixth day at the hospital I must say that I start to stumble; I know that I still have patience, but since I’m doing so well I had hoped to be driven out already today, but now it seems there is no hope.
I learned a new thing these days: in the living room of the department there are also books, and it is possible, without problems, to give them leaving them there simply.
I had already selected two of my books that I do not even know why I had taken them, and I asked that saint of my sweet half to bring them.
I have not had time to put them on the bookcase that one of them has already disappeared.
It gave me a satisfaction that I sincerely can not describe, and I have the impression that I will return here, with a nice load.
If I had never been here, I would not have known.

Commenta

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi