xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#330 – Yuppi, si mangia


03 Ottobre 2014

Dopo due giorni e mezzo di digiuno, ieri la pastina mi è sembrata la cosa più buona del mondo (a onor del vero, il brodo era ottimo, peccato per la pastina che sembrava colla), e oggi, alleluja, mi faranno mangiare più o meno normalmente. Con la fame che ho oggi divorerei anche un bufalo.
La cosa bellissima di stamattina è che insieme a uno dei tromboni dell’altro giorno è passata l’angelo del pronto soccorso, che come al solito è stata gentilissima, e devo dire che mi ha fatto molto piacere.
La mia salute continua a migliorare, avrei sperato di uscire prima del weekend ma direi che non credo proprio che succederà. Sono anche rimasta sola in stanza, almeno per ora, ma in teoria, da quanto ho capito, non dovrebbe arrivare nessuno.
In tutto questo, a questo punto lo posso dire: l’ho scampata bella.
E se non mi è successo niente di grave finora lo devo a due ottime professioniste.

# 330 – Yuppi, we eat


03 October 2014

After two and a half days of fasting, yesterday the pasta seemed to me the best thing in the world (to tell the truth, the broth was excellent, too bad for the pasta that seemed glue), and today, alleluja, they will make me eat more or less normally. With the hunger I have today I would devour even a buffalo.
The beautiful thing about this morning is that together with one of the trombones of the other day the first aid angel passed, which as usual was very kind, and I must say that I was very pleased.
My health continues to improve, I would have hoped to go out before the weekend but I would say that I do not think it will happen. I was also left alone in the room, at least for now, but in theory, from what I understand, nobody should come.
In all this, at this point I can say: I escaped beautiful.
And if nothing bad happened to me, I owe it to two very good professionals.

Commenta

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi