xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#326 – L’attesa dal medico


29 settembre 2014

Mi piacerebbe capire perché la gente che aspetta dal medico di solito o non si sa fare gli affari suoi, e attacca bottone ogni due per tre, o si attacca al telefono e quindi costringe te a farti gli affari suoi, oppure è cafona senza ritegno, tipo il signore che entrando ha visto tante persone e ha esclamato: ah, ma non c’è nessuno qui per le ricette? tutti malati?, e poi ha pensato bene di continuare a rompere le scatole prima andando in bagno costringendomi a spostarmi, e poi aprendo la finestra senza chiedere il permesso a nessuno.
Insomma, tutte le volte che vengo in contatto col paese reale non mi capacito.
Poi oggi in particolare, che ormai sono giorni che ho dolori, credo di essere particolarmente intollerante.
E così ho aperto Melina e ho iniziato a scrivere questo post, e sono un po’ tornata in me.

Commenta


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi