Oggi è stata una giornata faticosa, per fortuna comunque produttiva; ma è da ieri che ho un piccolo motivo di gioia: la colonna sonora di questi giorni è cambiata.
Ultimamente per me trovare qualcosa che mi piace davvero, musicalmente parlando, è davvero raro, e spesso inizio ad ascoltare qualcosa ma non mi entusiasma.
Come tutti quelli che invecchiano, già da un po’ ho ricominciato ad apprezzare particolarmente la musica che prevede un’orchestra, ma ho conservato intatto il gusto per le cose un po’ particolari.
Ieri ho cercato un po’ per caso su Youtube un brano e l’ho trovato, e non sono più riuscita a staccarmene. Ho quindi acquistato gli mp3 (perché da queste parti quando si può e l’autore merita si acquista) e ce li ho in testa tutto il giorno, anche quando non li ascolto.
Sto parlando della colonna sonora di Defiance, e in particolare la versione per il videogico, di quel Bear McCreary di cui ho già parlato in riferimento ad Outlander.
E quindi in questi giorni sono un po’ più felice.