xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#247 – La Prepagata PayPal: Lottomatica, lo stai facendo sbagliato


12 luglio 2014

Oggi ho visto per caso la Prepagata PayPal in vendita da Feltrinelli RED. Visto che ho la carta di credito, ma non ho una prepagata, e uso sempre volentieri PayPal come forma di pagamento online, ho deciso di acquistarla.
Non ho realizzato che, ovviamente, c’era una attivazione da fare (e i moduli da compilare online non sono esattamente ben fatti, tipo che non è possibile scorrerli facilmente col tab) e un contratto da firmare e da spedire.
Il problema, o meglio, la sorpresa, è arrivata dopo aver finito di compilare i moduli online, nella pagina di conferma (grassetto mio, la citazione è letterale):

Per completare il processo di richiesta dovrai:

  • stampare e firmare il contratto negli appositi spazi (ti segnaliamo che è necessario apporre quattro firme e inserire la data di firma del contratto)
  • preparare una fotocopia fronte/retro del documento di identità in corso di validità ed emesso in Italia inserito in fase di contrattualizzazione online
  • preparare una copia fronte/retro di un ulteriore documento di identità, in corso di validità ed emesso in Italia (ad esempio: carta d’Identità, patente di guida, passaporto o permesso di soggiorno)

Nella email di conferma si dice anche di:

  • preparare una copia fronte/retro del tesserino del Codice Fiscale o della Tessera Sanitaria

In pratica, vengono richiesti 3 documenti insieme al contratto firmato.
Ora, a me va bene tutto, ma se non avessi fatto il passaporto da poco, non avrei potuto fare l’attivazione della tessera. Dare per scontato, dove tra l’altro la legge dice che è necessario avere uno e solo un documento d’identità valido, che si abbia la patente oppure perlomeno il passaporto è quantomeno, secondo la mia modesta opinione, una forma di discriminazione.
Tra l’altro, nel caso non avessi avuto il passaporto, chissà se avrei potuto chiedere il rimborso della tessera.
Non so quale sia il motivo di questa procedura barocca, ma sinceramente, visto che poi (cito sempre dall’email)

Ti ricordiamo inoltre che, una volta ricevuta la carta, prima di utilizzarla devi effettuare un bonifico come ricarica di avvaloramento per almeno 10 Euro

l’ulteriore forma di conferma dell’identità non viene anche dal conto corrente?
Sinceramente sono piuttosto perplessa. Ho continuato la procedura solo perché è ammesso inviare tutta la documentazione per email, anche se, come spesso avviene, il documento che si invia non può superare i 1.5Mb.
A questo punto, se dovessero farmi qualsiasi genere di problema per l’attivazione, viste le premesse mi terrò la carta per ricordo, e ne farò un’altra.

4 commenti
Generic placeholder image
antonietta

Ke bello …da questa sera ho ripreso a leggere il tuo blog ! Pensavo l avessi chiuso !!! Un abbraccio a tutti e 2

Generic placeholder image
xlthlx

E invece sto scrivendo un post al giorno ;) Abbraccioti

Generic placeholder image
C. C.

Beata te almeno. Grazie alla cazzata “emesso in Italia”, il mio passaporto americano (per quanto viene rinnovato in Italia) forse non gli andrà bene!

Commenta


Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi