xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#260 – Quattro anni e tre mesi


25 Luglio 2014

Come avevo già capito, l’avvocato mi ha confermato che il ricorso per avere anche l’ultimo stipendio non era fattibile, non essendoci i termini per farlo. E me ne sono fatta una ragione.
Ieri  dunque sono andata alla banca che mi aveva indicato l’INPS munita di carta d’identità, codice fiscale e IBAN, per farmi accreditare il famoso TFR.
Tanto per cominciare, mi è stato detto che sono stata fortunata, perché di solito c’è la coda fuori (il che, con un calcolo spannometrico, vuol dire che ci sono almeno 30/35 persone). Poi mi è caduto l’occhio sull’armadio in cui tenevano i faldoni per pratiche simili alla mia, e la persona, gentile e preparata, che stava gestendo la mia pratica, mi ha spiegato che quelle erano solo le pratiche in corso, che quelle già a posto le archiviavano.
Quelle pratiche si riferiscono a soli crediti da lavoro, se non ho capito male, e stiamo parlando di centinaia e centinaia di faldoni. Ho anche visto lo scatolone con quelle appena arrivate: non commento, perché mi sembra già sufficientemente chiaro.
La celere signora mi ha poi liquidato dicendomi: domani ce l’ha in conto.
E infatti così è stato.
Dopo quattro anni e tre mesi, ho finalmente rivisto quello che mi spettava, e comunque non tutto.
Quello che resta è la causa in Cassazione, ma non sarà una cosa celere.
In tutto questo, torno a chiedermi dove starebbero esattamente le famose tutele dei contratti a tempo indeterminato, visto che per ottenere questo risultato ho dovuto spendere tempo e denaro, e mangiare rabbia, e comunque non rivedere tutto quello che mi spettava.
Ma non ho nessuna voglia di fare polemiche di questo genere, e quindi mi fermo qui.

# 260 – Four years and three months


25 July 2014

As I already understood, the lawyer confirmed to me that the appeal to have even the last salary was not feasible, since there are no terms to do so. And I made a reason for it.
Yesterday I went to the bank that had indicated to me the INPS with identity card, tax code and IBAN, to make me credited with the famous TFR.
To begin with, I was told that I was lucky, because there is usually a queue outside (which, with a calculation spannometrico, means that there are at least 30/35 people). Then my eye fell on the closet in which the folders were kept for practices similar to mine, and the kind, well-trained person who was handling my practice explained to me that these were only current practices, that those they were already filing in place.
Those practices refer only to credits from work, if I have not misunderstood, and we are talking about hundreds and hundreds of folders. I have also seen the box with those just arrived: no comment, because it seems clear enough to me.
The swift lady then dismissed me by telling me: tomorrow has it in mind.
And indeed it was.
After four years and three months, I finally saw what was up to me, and in any case not everything.
What remains is the case in Cassation, but it will not be a quick thing.
In all this, I go back to ask where exactly the famous protections of permanent contracts would be, since to get this result I had to spend time and money, and eat anger, and in any case not review all that I had.
But I have no desire to make controversy of this kind, and then I stop here.

Commenta

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi