xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


#223 – Orphan Black


18 giugno 2014

Oggi parliamo di cloni, e di come sia possibile, per una sola attrice, Tatiana Maslany, arrivare ad interpretare fino a 12 personaggi differenti in modo magistrale, e di come abbia vinto e sia stata candidata per molti premi.
Questa serie è iniziata il 30 marzo 2013, trasmessa da BBC America e da Space in Canada, girata in Canada, ha al suo attivo due stagioni, la seconda finirà il 21 giugno.
La storia comincia con una donna che vede un’altra donna, che ha il suo stesso identico aspetto, togliersi la vita buttandosi sotto a un treno. Riuscirà a prendere la sua identità portando via la sua borsa, e da qui comincerà la sua avventura dove incontrerà i suoi cloni, e scoprirà col tempo chi li ha creati e perché.
Il bello della serie, oltre il tema, trattato secondo me in modo interessante, e il trasformismo della prima attrice, è come viene sviluppata la trama, che vede al centro di tutto in realtà la figlia della protagonista.
Spesso divertente, sicuramente intricato, una delle poche serie fantascientifiche ad essere originale e molto valida.

Commenta


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi