xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


Limitare la possibilità di modificare un post pubblicato per determinati ruoli in WordPress


01 Febbraio 2014

Per uno dei siti a cui ho lavorato, mi sono trovata di fronte a un problema: avendo dato accesso, tramite registrazione, a un ruolo che può solo inserire post e metterli in attesa di revisione, una volta che il post viene pubblicato da un amministratore l’utente può tranquillamente modificare il post pubblicato.
Volendo limitare questa funzionalità, ho trovato il seguente trucco:

add_filter('wp_insert_post_data' , 'always_pending' , '99', 2);

function always_pending( $data , $postarr ) { 
    if ( ! current_user_can( 'moderate_comments' ) ) {
           $data['post_status'] = 'pending';     
    }
    return $data;  
}  

Ogni volta che l’utente modifica il post, quest’ultimo torna nello stato di attesa di revisione (pending), e un amministratore lo dovrà nuovamente pubblicare.

Limit the ability to edit a post published for certain roles in WordPress


01 February 2014

For one of the sites I’ve worked on, I found myself faced with a problem: having given access, through registration, to a role that can only insert posts and put them pending review, once the post is published by an administrator the user can easily modify the published post.
Wanting to limit this functionality, I found the following trick:

add_filter (‘wp_insert_post_data’, ‘always_pending’, ’99’, 2);

function always_pending ($ data, $ postarr) {
    if (! current_user_can (‘moderate_comments’)) {
           $ data [‘post_status’] = ‘pending’;
    }
    return $ data;
}

Each time the user changes the post, the post returns to the pending status, and an administrator will have to publish it again.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi