Perception è una serie televisiva statunitense trasmessa da luglio 2012 da TNT. La storia è incentrata su un professore universitario di neuroscienze con una diagnosi di schizofrenia che aiuta l’FBI a risolvere alcuni casi, insieme a una sua ex allieva.
La prima stagione è di 10 episodi, la seconda, ancora in corso, 14. Ha avuto uno stop ad Agosto e ricomincerà il 25 di febbraio; ci sarà anche un terza stagione di 15 episodi.
Chi ha un po’ studiato le teorie della percezione le ritroverà tutte, secondo me ben illustrate, in questo telefilm; ovviamente non sono presentate scientificamente ma romanzate, anche se devo dire che le idee di fondo sono abbastanza corrette. Assomiglia, per certi versi, al compiantissimo e incompiuto Lie to Me.
Molto piacevole, ogni puntata ha il suo tema concluso ma si seguono sostanzialmente anche le vite dei protagonisti nel tempo, e le loro storie.