Serie americana della Fox iniziata da pochissimo, il 17 novembre, 3 puntate già andate in onda.
É un poliziesco su base fantascientifica: ambientato nel 2048, un agente di polizia dovrà essere affiancato da un robot umanoide, dopo essere stato in coma per due anni.
Il giudizio alla terza puntata è ovviamente parziale, ma la serie sembra ben impostata: c’è un mistero di sottofondo, i casi da risolvere puntata per puntata, il tutto però rivisto con la lente dell’ambiente modificato dalla tecnologia.
Divertente, interessante, gli effetti speciali abbastanza buoni, i due attori protagonisti bravissimi.
Ottimo intrattenimento Sci-fi, se non siete troppo esigenti.