Il lavoro nuovo è impegnativo, per dirla con un eufemismo.
Quindi sto già iniziando a non avere tempo per scrivere, o quantomeno per scrivere qualcosa di strutturato e sensato.
Per esempio avrei voluto scrivere della palette presa da Douglas di Boulevard de Beauté (costata ben sei euri), ma non ho avuto tempo per fare almeno una foto; oppure scrivere due righe sul framework che su cui sto lavorando, Silex, che ha delle potenzialità interessanti, ma anche per questo bisognerebbe almeno attaccare il cervello, e il mio cervello la sera è praticamente in stato di standby.
Magari domani scrivo due righe almeno sull’anteprima di ieri sera di Thor 2, The Dark World, che, come se non bastasse, praticamente ho tutte le sere impegnate fino a venerdì.