La cosa che doveva accadere, di cui parlavo nel post precedente, è accaduta: mia sorella è stata operata per la quarta volta, l’operazione è andata bene.

Del resto non ho proprio voglia di parlarne.
Diciamo solo che rientro in tre delle categorie citate nella frase riportata inquesto tumblr.

Ho anche cominciato a scrivere quello che diventerà, non so quando, il mio libro (o racconto, ancora non ho deciso) lasciato ad ammuffire nel cassetto. Eh si, l’ennesima persona che ha un blog e scrive un libro, bla bla.
Dico solo che ormai sono anni che ce l’ho in mente, e se lo sto scrivendo ora è perché spero che sia terapeutico.

E quindi, tutto questo per dire che va tutto bene.