xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


In equilibrio su una corda sospesa


15 maggio 2012

I nodi vengono al pettine, prima o poi.
E qui si attendono risposte, eventi, cose.
Nel frattempo bisogna pur vivere, ma sta diventando sempre più difficile, e l’equilibrio più precario.
Intanto domani, prima del previsto, accadrà una delle cose in attesa, sperando che vada tutto bene.
La racconterò quando sarà passata, per scaramanzia.

Poi arriverà questa visita dal neurochirurgo, da cui sinceramente non so cosa aspettarmi.
Infine, a fine mese scade il mio contratto (ciao, sono una delle tante precarie in questo paese, e ho più di 40 anni),
e non so ancora cosa succederà dopo.

Sto cercando di prenderla con filosofia, ma mi sa che nemmeno la laurea mi sarà d’aiuto.
Sto cercando di concentrarmi sulle cose che valgono davvero la pena.
Non è facile: fuori dalle mura di casa mia, è tutto un badare alla superficie, a quanto si deve essere belli, in forma, di successo.
Avevo fatto una scelta, tanti anni fa, e l’avevo portata avanti con orgoglio.
Ribadisco il mio orgoglio: non sono bella, non sono magra, non sono di successo, non ho potere né denaro.
Ho il mio cervello, e ho coltivato la capacità di usarlo, e continuo a coltivarla ancora.
Riesco ancora a farmi delle domande, e a trovare qualche risposta.

Passerà anche questo periodo, prima o poi.

4 commenti
Generic placeholder image
restodelmondo

In bocca al lupo, di nuovo, sempre.

Generic placeholder image
xlthlx

Si schianti in motorino (grazie, tra l’altro forse oggi finalmente saprò che fine farò, lavorativamente parlando).

Generic placeholder image
gra

Eccerto che passerà!
Le cose sembrano sempre andare o troppo piano o troppo in fretta. E noi sembriamo essere tarati sulla modalità “dai!! dai!!” ogni volta che vanno lente e su quella “caz…tutto insieme? non ce la posso fare!” quando vanno a palla. Insomma, siamo scoordinati col resto del mondo (che non me ne abbia il di cui qui sopra! :)) o forse semplicemente, solo col tempo. Però poi siamo anche pronti a stupirci quando le cose si sistemano, tornano ad incastrarsi in qualche modo, di quello stupore che pare dirci che non è dipeso da noi. Perchè prima o poi lo fanno, si sistemano, si alloggiano nella nostra vita con pieghe decise ora da noi ora da loro, ma che trovano un loro e un nostro perchè (alel volta aiuta anche sapercelo leggere!).
Vabbè, non so se ho reso: anche il mio è un in bocca al lupo… o un in culo alla balena (tanto per cambiare zona e citarne una che porta bene averla!)
:))

Generic placeholder image
xlthlx

Si schianti in motorino (la vendetta). In effetti, le cose ultimamente stanno andando troppo lentamente, e quello che dovrebbe andare a posto non ci va.
Intanto, la prima cosa che doveva accadere è accaduta e sembra che sia andata bene. La scadenza del lavoro è andata più in là (luglio). Manca solo la visita.

Commenta


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi