xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


Il San Valentino che non ti aspetti


14 febbraio 2012

Il San Valentino che non ti aspetti comincia la sera prima, verso mezzanotte, mentre stai per metterti a dormire.
Ti infili sotto le coperte, fai per dare la buonanotte alla tua metà dolce, metti la mano sotto il cuscino…
e trovi un pacchetto.

L’inaspettato perché mai e poi mai avrei pensato di trovarci dentro un Kindle.
Ma la verità è che non è solo per il regalo in sé che sei contenta, ma perché è stata una bella sorpresa, e io adoro le sorprese.

Con buona pace di chi San Valentino lo odia, oggi sono proprio felice.
Buona giornata e auguri, anche se non vi interessa.

11 commenti
Generic placeholder image
grazia

che bella sorpresa davvero!
anche il mio compagno voleva una cosa del genere, perchè viaggia molto e i libri purtroppo pesano in valigia…ma io sono molto poco tecno. Posso chiederti un’info?
ma è un e-reader che funziona solo per i libri scaricabili da amazon? devi necessariamente registrartici? immagino abbia anche una usb…ma non sono riuscita ad aprire il link per saperne di più.
E credimi, sono così pigra per le ricerche su internet che piuttosto metto su la faccia tosta di scomodare te…una perfetta sconosciuta!
ti ringrazio davvero se avrai la pazienza di darmi qualche ragguaglio!! :))

Generic placeholder image
xlthlx

.mau., santo jtheo :)
salve grazia, il Kindle funziona anche con libri non scaricati dallo store di Amazon, devi essere registrato per attivarlo e gestirlo, si connette al pc via usb, è dotato di wifi. Da poco si può acquistare non online nei negozi UniEuro. Per tutto il resto è meglio che guardi su http://www.amazon.it/kindle, credimi.

Generic placeholder image
.mau.

per completezza aggiungo che Kindle non legge i libri in formato ePub. Se il libro non è protetto con DRM, puoi usare un programma tipo Calibre per convertire gli .epub in .mobi che invece sono accettati; se è protetto la faccenda si fa un po’ più difficile.

Generic placeholder image
xlthlx

Non ho ancora provato, ma inviando per email al Kindle certi documenti la guida dice che puoi anche convertirli dai seguenti formati: .doc, .docx, .htm, .html, .rtf, .jpeg, .jpg, .bmp, .gif, .png, .pdf (sperimentale). Io ho solo provato a mandare un .mobi, funziona perfettamente, quando ha finito di caricarlo ti manda una email.

Generic placeholder image
serenaseblu

How kind..le, your sweet half!

Generic placeholder image
grazia

Grazie xlthlx!…si cercherò di superare la mia indolenza e lo farò perchè mi pare una cosa utile e soprattutto che potrebbe arrecargli la stessa soddisfazione che hai avuto tu!
Certo che quando penso agli amici librai…:(
mau ringrazio anche te della precisazione…se solo ci avessi capito un punto.qualchecosa! Per me l’e.pub potrebbe essere un luogo dove si beve birra virtuale o il il nome hitch del puntoG. :)
Ma sono in un’età borderline per l’informatica…coetanei che ci stanno già dentro da anni e io che nonostante l’uso quotidiano sono impermeabile…sigh!

Generic placeholder image
.mau.

@grazia: i file hanno un’estensione, insomma la roba dopo il punto, che serve a sapere come sono fatti. Le foto sono .JPG, le immagini .GIF o .PNG, i file Word .DOC, eccetera. Quasi tutti i lettori ebook leggono file scritti nel formato .EPUB, il Kindle no.

Generic placeholder image
xlthlx

grazia, utile per chi legge tanto e viaggia lo è parecchio :) E’ impressionante quando lo vedi la prima volta, si legge quasi meglio di un libro.
Per quanto riguarda il pc, vedrai che la fatica ti ripaga parecchio, ed è meno difficile di quanto non sembri. Basta avere un po’ di pazienza :)

Generic placeholder image
grazia

ecco, sono commossa…per le spiegazioni! :)
la mia pigrizia è puro rifiuto a decodificare le istruzioni. Nella mia terraterraggine mentale ho sempre funzionato ottimamente col “learning by doing”…che nel mio caso però diventa “learnig by seeing the other ones do”! Un pò autistica ma funziona.
Ovvìa, mi avete convinto! Se si legge meglio di un libro (ehm…sarà da vedersi…il piacere della carta…il poterci scrivere sopra e fargli le orecchie, il bello della copertina…e vabbè), se in effetti è utile per i viaggiatori…che kindle sia! e forse non è importante se non legge gli e.pub se può cmq caricarsi di 1400 libri! giusto?
grassssie, per la….corroborazione! :D

Commenta


Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi