Il primo dell’anno, che quest’anno è stata una data particolare (1/1/11, anche se la cosa sarà più clamorosa l’11/11/11, ma c’è ancora tutto l’anno davanti), era l’occasione migliore per andare a vedere Tron: Legacy.
Il film merita molto, è anche un po’ zen, se vogliamo; il consiglio è di rivedere (o vedere) il primo Tron e poi quello nuovo.

Di due mie passioni non ho scritto chiaramente qui: una è quella per il cinema, che ha praticamente sostituito la lettura, l’altra quella per il trucco, che alla venerando età di 40anni ho scoperto che ci sono dei trucchi che non mi fanno allergia e quindi ho sfogato, e sto tuttora sfogando, una vita passata senza potermi truccare (con conseguente sanguinamento del portafogli); due attività che mi fanno piacere e mi rilassano.

Per il vostro 2011, vi auguro di potervi dedicare spesso a quello che vi piace e vi rilassa.
Buon Anno Nuovo.