Il motivo per cui sono qui a mettere nero su bianco i fatti di stamattina è che spero che serva a qualcuno per evitarsi problemi e arrabbiature. Lo stesso motivo per cui sono stata vicino al distributore automatico per tutto il tempo dell’attesa: volevo evitare che qualcuno dovesse subire lo stesso scherzetto che era stato fatto a me.

Riassumo velocemente: scendo in metropolitana, passo i tornelli usando la mia tessera elettronica, decido che, essendo vicina la fine del mese, è meglio se rinnovo l’abbonamento mensile.

Schiaccio il pulsante OK, inserisco la tessera, mi dice: “Errore lettura della tessera” e se la tiene.

Vado dal controllore e gli espongo il problema.
Mi dice che deve chiamare i tecnici, che non sa quando arriveranno, oppure di aspettare che da domani sarei potuta andare a riprenderla all’ATM Point di Duomo.

Comincio a dirgli che avrei aspettato, chiama i tecnici.
Faccio due conti, e decido che preferisco aspettare, visto che l’ATM Point di Duomo è praticamente una succursale dell’inferno, e non ho nessuna voglia di farmi una coda chilometrica, magari pure quella sbagliata, che avere informazioni lì è praticamente impossibile.

Il controllore mi dice tra l’altro che posso esibire, invece della tessera, la ricevuta; mentalmente, inizio a pensare di fare concretamente una cosa del genere e quanti problemi potrebbero farmi (perché le direttive generali non esistono, ciascuno si comporta secondo come si è svegliato quella mattina).

Cerco la ricevuta, e come volevasi dimostrare comincia a contestarmi che la data della ricevuta è 30/09; gli faccio notare che, come oggi è il 30/10, e io stavo per fare l’abbonamento del mese dopo, così ho fatto anche il mese prima.
L’eventualità di usare la ricevuta dunque la escludo, e continuo ad aspettare.

I tecnici non sono mai arrivati: a un certo punto vedo che il distributore viene prima disattivato e poi riavviato.
Io credo di dover pure ringraziare chi ha, dopo 50 minuti, pensato che un bel riavvio potesse fare in modo che la tessera elettronica fosse sbloccata dopo il riavvio, cosa che è avvenuta.

Dimenticavo: la tessera funziona perfettamente.

Non commento, perché sarebbero solo parolacce, e non è il caso.
Dico solo che per fortuna ho delle colleghe splendide, ed una di queste oggi mi ha omaggiato di un cappello da strega, una zucchetta di peluche, e tanti dolcetti.

Happy Halloween.

Cappello