Prima di qualsiasi altra cosa un enorme grazie a chi ha organizzato questo barcamp, perché, almeno dal mio punto di vista, è riuscito davvero bene: Fran, sei stata davvero magnifica, grazie davvero.

Secondo,  è stato un gran piacere conoscere/rivedere molte persone al camp, e non mi aspettavo sinceramente di avere così tanto piacere di vederli/rivederli (evito l’elenco perché sarebbe lunghissimo).

Adesso però passiamo alle cose serie.
Non ho seguito tutti gli interventi, ma alcuni si e uno in particolare mi sembra davvero degno di nota: “Lavoriamocisu.it: e se fossero i candidati a scegliere e valutare le aziende?”, di Roberto Grassi.

Trovate una descrizione del progetto direttamente sul sito, ma vorrei aggiungere due parole:  prima di tutto, trovo che sia un’idea molto buona, ma serve che noi tutti partecipiamo. Si tratta in parole di povere di iscriversi al servizio e fare una sorta di recensione sull’azienda dove si lavora o dove si è lavorato, in modo anonimo, per metterla in condivisione con tutti.

Probabilmente questa cosa mi sta molto a cuore perché spesso non ho avuto le fondamentali informazioni su un’azienda dove stavo per andare a lavorare, e che sarebbero servite molto. Quello che si trova in rete non è tutto, e la reputazione di certe aziende a volte è semplicemente inesistente.
Un servizio di questo genere aiuterebbe tutti, anche le aziende stesse: capire che cosa pensano i propri dipendenti potrebbe essere uno strumento utile a migliorare.
Vi invito perciò a dargli almeno un’occhiata. Trovate anche una piccola parte della presentazione su filmato (fatto col cellulare, di qualità bassissima, ma tanto per avere un’idea).

Ultime due note: è ufficialmente aperto il premio “Chi ha fatto la foto migliore a xlthlx?“, anche se non ho ancora deciso in cosa consiste. Accetto suggerimenti nei commenti, oltre ai link delle suddette foto.

A proposito di Friendfeed, ho ricreato il mio profilo come xlthlx.
A chi servisse, faccio sapere che: 1) se ci si disiscrive, tutti i dati vengono cancellati; 2) il nome utente e l’e-mail non vengono bloccati in nessun modo (entrambe le cose non sono così  comuni su molti social network; sinceramente io invece apprezzo molto).

Se vi pare che tutto questo sia scritto male e confuso, il motivo ufficiale è che sono parecchio cotta dopo il weekend.