La mente umana è un mistero insondabile, in particolare il funzionamento della memoria.
Peraltro ci devono essere forme di follia che non sono state ancora adeguatamente sondate.
Non discuto sull’effettiva utilità di avere nel cellulare dei modelli di SMS, accetto il fatto che ci siano.
Ogni tanto mi ricordo che esistono, soprattutto nei momenti in cui sono in attesa e non ho niente di meglio da fare che giocare col cellulare (cosa capitata ieri).
Il fatto è che ho cambiato tutti i testi dei modelli e non mi ricordo più né dove né quando.
Sul perché probabilmente è meglio che non indago.
Volevo però condividere con voi questi grandi classici, non sia mai che vi tornino utili (in corsivo il messaggio già esistente, il resto ce l’ho aggiunto io).

  1. Scusa, sono occupato. Come un telefono guasto
  2. Ti voglio bene. Ma anche no
  3. Arriverò all‘ora del mai il giorno del poi
  4. Chiamami per piacere. Anche per dispiacere
  5. Per piacere dimmi come arrivare a quel paese
  6. Per piacere videochiamamiiiiii!
  7. Scusa, sono in ritardo. Come le FS
  8. Dove sei? Ma soprattutto c’è posto?