Dopo più di sette mesi di attesa, finalmente oggi mi è arrivato il contratto da firmare de La 220.
Oltre all’evidente vantaggio di essere energia verde, l’offerta che mi è stata fatta è una tariffa fissa fino al 2010 che mi fa risparmiare, spannometricamente*, il due e mezzo percento l’anno.
Avrei fatto il contratto in ogni caso, ma sono etremamente felice di risparmiare anche qualcosina (che cò ‘sti chiari di luna non fa mai male).
Naturalmente vi invito a pensarci seriamente.
Un piccolo passo per il blogger, un grande passo per l’umanità.

*la mattina non carburo molto velocemente, perciò abbiate pazienza, magari guardo meglio un altro giorno.