xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


Sogni che si avverano


21 Maggio 2008

dopo piu’ di sette mesi di attesa, finalmente oggi mi è arrivato il contratto da firmare de La 220.
oltre all’evidente vantaggio di essere energia verde, l’offerta che mi è stata fatta è una tariffa fissa fino al 2010 che mi fa risparmiare, spannometricamente*, il due e mezzo percento l’anno.
avrei fatto il contratto in ogni caso, ma sono etremamente felice di risparmiare anche qualcosina
[che co’ ‘sti chiari di luna non fa mai male].
naturalmente vi invito a pensarci seriamente.
un piccolo passo per il blogger, un grande passo per l’umanita’.

*la mattina non carburo molto velocemente, percio’ abbiate pazienza, magari guardo meglio un altro giorno.

Dreams that come true


21 May 2008

after more than seven months of waiting, today I finally got the contract to sign for La 220.
in addition to the obvious advantage of being green energy, the offer made to me is a fixed tariff until 2010 which saves me, spannometrically *, two and a half percent a year.
I would have made the contract anyway, but I am extremely happy to save even a little something
[that with the moonlight never hurts].
naturally I invite you to think seriously about it.
a small step for the blogger, a big step for humanity.

* in the morning I do not burn very fast, so be patient, maybe I look better another day.

13 commenti
Generic placeholder image
.mau.

che sia energia verde è da vedere… nel senso che la220 compra energia all’ingrosso – anche perché c’è praticamente solo Enel che la fa.
È vero che al mercato dell’energia quelli della 220 prendono quella con “certificati verdi”, ma significa solo che gli altri hanno energia “meno verde”. Insomma, è un po’ come togliere la monnezza dal giardino di casa buttandola per strada.

Generic placeholder image
xlthlx

uhm, non mi sembra proprio che sia cosi’:
http://www.la220.it/energia/energia-verde.php
mi pare invece che scelgano e controllino le fonti da cui attingere. era proprio questo che mi aveva convinto, ai tempi.

Generic placeholder image
.mau.

beh, la frase che leggo nel sito è
La 220 restringe il campo e si impegna a non accettare tra i produttori di riferimento gli impianti che utilizzano tutto ciò che può derivare dai rifiuti industriali e urbani (assimilate alle rinnovabili).
che semanticamente non significa nulla (come fanno gli impianti ad essere tra i produttori di riferimento?), e al limite dice “non consideriamo come energia verde quella prodotta dai termovalorizzatori”, ma non specifica quali sarebbero i produttori di riferimento.

Generic placeholder image
xlthlx

ok, mettiamo che sia come dici. preferisci continuare cosi’ e non fare nulla, invece di iniziare a fare qualcosa? sinceramente non comprendo. poi devo dire che la metafora di cui sopra non è proprio convincente.
io invece sarei convinta che se nessuno si muove, niente cambiera’ mai.

Generic placeholder image
ecarta

per me ha ragione xlth, e risparmia pure!
io sto in affitto e tra pochi mesi credo proprio che me ne andrò, ma appena sarò un po’ più stabile guarderò con attenzione l’offerta!
ciao!

Generic placeholder image
cptuncino

Concordo con Xlthlx, magari adesso potrebbe non risultare la soluzione migliore ma è un inizio! tante cose sono iniziate dal piccolo e questa mi pare una grande innovazione in ogni caso.
BUongiorno comunque…a bit on late.

Generic placeholder image
xlthlx

ecarta: si, bisogna guardare anche le virgole ;)

Generic placeholder image
xlthlx

capitana, buon pomeriggio ;)

Generic placeholder image
stone

ora anche ecocompatibile…che desiderare di più in una ragazza?

Generic placeholder image
xlthlx

ahahhah beh non so, giovane e bella? ;)

Generic placeholder image
stefigno

bellissima iniziativa , sai…?
quasi quasi…
ci penso…l’ho letto solo ora !
Brava !
“un piccolo passo per il blogger, un grande passo per l’umanita’.” -fantastica-
:P

Generic placeholder image
xlthlx

stone: potere delle foto ;)
Stefigno: ecco, pensaci bene ;)

Commenta

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi