Ebbene si, confesso: mi prostituisco anch’io.
Poiché non potrei prostituirmi nel modo classico (ci vuole il fisico e la giovinezza, ho optato per un’altra modalità.
Ho aperto un blog al solo scopo di fidanzarmi con una blogstar.
Chiaramente, lui è un novello Bill Gates e io punto a incastrarlo per togliergli tutti i suoi soldi.
Ho già cominciato a farmi pagare cene, pranzi, viaggi, conigli.
Soprattutto ho sempre in casa almeno un fiore (in questo momento al mattino mi saluta un bellissimo Lilium giallo).

Insomma, ce l’ho quasi fatta, tra poco mi sistemerò a vita.
Dovete perdonarmi: è che viviamo in un mondo difficile.