“Qualcuno vuole aprire una guerra strisciante, una nuova stagione della tensione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti propri e parti di sé su altri oggetti o persone. […]
Benché per la psicoanalisi la proiezione quale processo psichico venga considerata come una modalità universale dello psichismo, Freud si appoggia soprattutto a questo meccanismo della psiche per rendere conto di alcune fenomenologie psicopatologiche, in particolare la paranoia.