non c’e’ niente di piu’ bello della propria casa.
soprattutto quando la posta elettronica del lavoro è clamorosamente e finalmente vuota.