xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


E questo voi lo chiamate sport?


09 luglio 2006

Sport

26 commenti
Generic placeholder image
xlthlx

che poi, intendiamoci, qua non si danno colpe. si constata che certi comportamenti [da ambo le parti] non dovrebbero essere nemmeno concepibili.
ma io vengo dalla luna, come al solito.

Generic placeholder image
Ragara_Mik

Che bello chiudere in bellezza la propria carriera.

E non dico dove se la può mettere ormai la sua bella testolina….

PEPEPEM!!!

Generic placeholder image
xlthlx

come si dice: manco li cani.
cmq non dimentichiamoci che l’altro poteva anche starsene zitto…e qui mi fermo.

Generic placeholder image
Raevan

se avessi scritto “E questo voi lo chiamate calcio?” sarebbe stato più divertente, perchè mi avresti dato la possibilità di scrivere:

“no, a occhio e croce lo chiamerei più che altro TESTATA”.

Generic placeholder image
xlthlx

…ma ci avevo pensato, e quindi ciccia :D

Generic placeholder image
erba

eh, ma gli ha detto “terrorista”.
i cervi non si corteggiano così?

Generic placeholder image
xlthlx

erba: boh, non so. puo’ darsi :D
cmq ripeto: qualsiasi cosa abbia detto, poteva starsene zitto. certo che se ha detto ‘terrorista’ ha ancora di piu’ il mio disprezzo.

Generic placeholder image
Pinellus

Beh, se vogliamo dirla tutta anche in altri sport non è meglio.
Nel Basket ci si mena alla grande, Pallavolo volano sputi, Ciclismo si va di gomito (e di doping), Rugby è il Rugby, Hockey non ne parliamo…
Insomma, secondo la tua “estetica”, mi rimangono Golf, Tennis e Scacchi…e che palle…:-)

Generic placeholder image
Ragara_Mik

X è sempre il solito discorso…e Zidane cosa gli ha detto? E lui cosa ha risposto?

Non è il processo a chi ha cominciato prima o dopo, certo che doveva starsi zitto, come probabilmente chiunque di noi dovrebbe asternersi dal dire: “tua madre è una troia” a quello che ci taglia la strada allo stop.
Il problema resta che a quel livello nervosismo, provocazioni e sfottò possono anche esserci, dopotutto i giocatori restano umani, ma nessuno deve mai permettersi un gesto di violenza gratuita come quello, punto e basta.

Generic placeholder image
xlthlx

pinellus: non e’ questione di estetica. e non mi interessa se anche negli altri sport ci si mena o si e’ cafoni [tra parentesi, non esistono solo quelli che hai citato tu ma non approfondiamo…]. la questione e’ una sola: la decenza e il rispetto, due cose che sono scomparse dalla faccia della terra, anche nel quotidiano. giustificarsi dicendo ‘ma tanto lo fanno anche gli altri’ e’ la giustificazione peggiore che si puo’ trovare, ed e’ falsa.
mik: mi dispiace, ma non e’ violenza gratuita, e’ violenza in risposta a una provocazione. non ci doveva essere la violenza tanto quanto non ci doveva essere la provocazione. ripeto: le colpe sono da ambo i lati con lo stesso peso: mancanza di decenza e di rispetto.

Generic placeholder image
xlthlx

p.s. pinellus: Basket, Pallavolo, Ciclismo, Rugby e Hockey non hanno lo stesso numero di spettatori del calcio.

Generic placeholder image
Raevan

non sono d’accordissimo.
cioè, sul discorso che anche la provocazione verbale sia deplorevole, sbagliata e stupida, certo che lo sono, ma la violenza fisica è comunque un livello di inciviltà ancora più basso, soprattutto se mostrata da un personaggio che sa bene di essere un (ahimè) esempio davanti a milioni (miliardi, in questo caso) di spettatori (spesso, tra l’alto, decerebrati, aggiungo io, quindi stra-influenzabili).

Generic placeholder image
xlthlx

rae’: ma quell’altro sapeva bene chi aveva di fronte, e poteva benissimo immaginarsi la sua reazione, visto che non era nuovo a tali azioni. forse trovo piu’ becero il suo comportamento che quello del giocatore di testa, perche’ ho l’impressione che sia stato fatto apposta.
chiaro che i decerebrati vedono solo la testata, ma noi non lo siamo, cerchiamo di analizzare piu’ a fondo la situazione.

Generic placeholder image
Ragara_Mik

Provocare verbalmente è scemo, reagire picchiando è ancora più scemo.
Provocare per creare una reazione violenta è scemo, reagire immaginando che il provocatore vuole questo da noi è ancora più scemo.

Generic placeholder image
xlthlx

mik: e’ facile giudicare seduti in poltrona, senza tutto quello stress addosso. io non sto giustificando chi ha reagito con violenza, ma giudico che tutta la vicenda in se’ ha del vergognoso, senza un di piu’ o un di meno. colpevoli entrambi allo stesso modo. chi dice diversamente sa che sta mentendo a se stesso. facile dire: ah ma lui ha alzato le mani, quando sai benissimo che hai fatto qualcosa per farlo imbestialire. diciamo che sei doppiamente vigliacco, anche se resta il fatto che chi ha reagito cosi’ e’ un violento.
forse dovresti osservare di piu’ il comportamento delle persone: c’e’ chi passa la sua vita a provocare gli altri, per il gusto di farlo, e sottrarsi alla provocazione non e’ affatto facile. e se la rabbia e’ piu’ che giustificata, la violenza non lo e’. chi ha piu’ colpa?

Generic placeholder image
Ragara_Mik

Capisco che il mio tono fosse sembrato più che altro da tifoso, e devo dire che in parte lo è stato. Sicuramente ci sarà stata premeditazione ed è schifoso, ma io penso anche da tifoso francese e da stimatore di Zidane, che per quanto possa essere difficile in un momento critico come una finale, di fronte a milioni di persone, durante la tua ultima partita e alla fine della carriera, dopo aver giocato un mondiale strepitoso e una partita altrettanto splendida…beh, forse io avrei pensato a “vendicarmi” segnando un bel gol. Ha preferito andarsene con infamia e ha pagato caro tutto questo. Le sue lacrime mentre Buffon parlava con lui lo dimostrano.

Generic placeholder image
Raevan

stress addosso?!?

i CALCIATORI?!?

Generic placeholder image
xlthlx

mik: dimostrano solo che ha agito d’istinto. punto.
spiegami i fischi, da tifoso francese…
mi sa che il tuo giudizio non e’ molto oggettivo.
rae’: a una finale del mondiale, direi che un minimo c’e’.
poi se vogliamo dire cazzate, ok, forse sono io che non sono in vena.

Generic placeholder image
xlthlx

mik: sai una cosa? qua mi pare che si stia applicando la morale del vincitore e del vinto. non so se lo sai, ma le cose non sono mai solo bianche e nere.
e con questo direi che non ho piu’ nulla da dire.

Generic placeholder image
Ragara_Mik

Pazienza.
Raevan, oltre ad essere sportivi pagati una barca di soldi, sono anche persone, tra l’altro in un momento come una finale mondiale all’apice della loro massima asprirazione professionale, è ovvio che sentano il peso della situazione.

Generic placeholder image
xlthlx

eh, pazienza un corno. non so come altro spiegartela, sta cosa. se vuoi, ci vediamo cosi’ ti piglio in giro finche’ non mi prendi a testate ok? :p

Generic placeholder image
vitalux

Comunque l’espulsione ci stava, la palla è rotonda e la roulette dei rigori ha prodotto il suo inappellabile giudizio.

Generic placeholder image
xlthlx

non sto di certo contestando l’espulsione, intendiamoci.
era assolutamente dovuta.
contesto solo il concetto che uno e’ un angelo e l’altro il diavolo. il mio e’ un giudizio morale, perche’ del calcio non me ne fregava una beata favazza prima e non me ne freghera’ una beata favazza per il resto della vita.

Generic placeholder image
vitalux

“Comunque l’espulsione ci stava, la palla è rotonda e la roulette dei rigori ha prodotto il suo inappellabile giudizio.”

A me, giuro, sembrava chiaramente una presa per i fondelli. Si vede che avevo dimenticato qualche luogo comune.

Generic placeholder image
xlthlx

la presa per i fondelli era chiara, infatti il ‘beata favazza’ non era proprio proprio serissimo…:D

Commenta


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi