xlthlx

I am not an early bird or a night owl. I am some form of permanently exhausted pigeon


Accorrete numerosi


14 Aprile 2005

Festa con Elio e Bisio per il Bosco di Gioia

UN CONCERTO e una rivendicazione.
Questo sarà la kermesse di stasera al Nuova Idea di via De Castillia 30, con Claudio Bisio, Elio e le Storie Tese, Gianni Cinelli “Ganjaman” e amici a sorpresa. Tutti insieme per salvare il “Bosco di Gioia”, spazio verde di 10 mila metri quadrati con 200 alberi tra le vie Melchiorre Gioia, Restelli e Galvani. I piani prevedono la sua distruzione per fare posto al nuovo grattacielo della Regione, ma i cittadini si oppongono. I fondi ricavati dalla serata (ore 21.30, euro 7) serviranno a proseguire la battaglia. Intanto, Rocco Tanica, tastierista della band di Elio, al presidio in camper di via Galvani è al 7° giorno di digiuno. Ieri ha ricevuto la solidarietà del consigliere comunale dei Verdi Baruffi e del presidente del Consiglio comunale Giudice. L’architetto Chianese, della Regione, dice: «Modifiche al progetto? Difficile. Ma valorizzeremo l’area, che non è fruibile: non è custodita e l’isolato com prende un sito produttivo dismesso». Il Bosco di Gioia si dovrebbe salvare, «ma non manterrà l’attuale conformazione». D.P.

Metro Milano, Giovedi’ 14 aprile 2005, pagina 7

In una città col verde scarsissimo -spiegano i due rappresentanti verdi lombardi, Carlo Monguzzi e Marcello Saponaro- e che per due giorni su tre supera la soglia di allarme per l’inquinamento da polveri sottili, abbattere alberi per fare posto a costruzioni di cemento è una cosa completamente priva di senso. Formigoni dovrà accontentarsi di abitare nel Pirellone ristrutturato.

pericolo caduta alberi

manifesto

per saperne di piu’ sul progetto, basta guardare questa bellissima foto sul sito della regione…

Elio e le Storie Tese, Claudio Bisio e Gianni Cinelli terranno uno spettacolo il 14 aprile alle 21.30 alla discoteca Nuova Idea in via De Castillia 30, ingresso 7 euro. Il ricavato andrà a pagare il ricorso al TAR contro il progetto della Regione.

C’è un’area verde di 10.000 mq tra via Melchiorre Gioia, Algarotti, Galvani e Restelli a Milano.
200 piante, tra cui alberi maestosi, di almeno 50 anni.
Un’appezzamento lasciato in eredità da privati all’Ospedale Maggiore di Milano, affinché fosse destinato a scopi umanitari, con divieto di affitto e vendita.
L’Ospedale Maggiore lo ha venduto a un’impresa di costruzioni.

ringraziamo commossi l’ospedale maggiore.

il bosco di gioia

il volantino di Legambiente si trova qui

Come on numerous


14 April 2005

Feast with Elio and Bisio for the Bosco di Gioia

A CONCERT and a claim.
This will be the kermesse of Tonight at the New Idea of ​​via De Castillia 30, with Claudio Bisio, Elio and the Storie Tese, Gianni Cinelli “Ganjaman” and surprise friends. All together to save the “Bosco di Gioia”, a green space of 10 thousand square meters with 200 trees in the streets Melchiorre Gioia, Restelli and Galvani. The plans provide for its destruction to make room for the new skyscraper of the Region, but the citizens oppose it. The funds obtained from the evening (9.30 pm, € 7.00) will be used to continue the battle. Meanwhile, Rocco Tanica, keyboard player of the band of Elio, at the garrison in via Galvani camper is on the 7th day of fasting. Yesterday he received solidarity & agrave; of the municipal councilor of the Verdi Baruffi and of the president of the Municipal Council Judge. The architect Chianese, from the Region, says: «Changes to the project? Hard. But we will enhance the area, which is not usable: it is not guarded and the block includes a decommissioned production site ». The Wood of Joy should be saved, “but it will not be; the current configuration ». D.P.

Metro Milan, Thursday April 14th 2005, page 7

In a city with very little green – the two green representatives from Lombardy, Carlo Monguzzi and Marcello Saponaro – explain that for two days out of three exceeds the alarm threshold for fine dust pollution, cutting down trees to make room for concrete constructions is a completely meaningless. Formigoni dovr & agrave; be content with living in the renovated Pirellone.

To find out more about the project, just look at this beautiful picture on the website of the region …

Elio e le Storie Tese, Claudio Bisio and Gianni Cinelli will hold a show on April 14 at 21.30 at the New Idea disco in via De Castillia 30, admission 7 euros. The proceeds go & agrave; to pay the appeal to the Regional Administrative Court against the project of the Region.

There is a green area of ​​10,000 square meters between via Melchiorre Gioia, Algarotti, Galvani and Restelli in Milan.
200 plants, including majestic trees, at least 50 years old.
A parcel left in inheritance; from private to the Ospedale Maggiore of Milan, so that it was intended for humanitarian purposes, with a prohibition of rent and sale.
The Ospedale Maggiore sold it to a construction company.

We thank the major hospital.

the Legambiente flyer is here

4 commenti
Generic placeholder image
pista

mannaggia è stasera? uff….

Generic placeholder image
pista

minchia che bastardi questi….

non posso stasera…mannaggia, mò guardo sul sito che c’è da fare…

Commenta

le trecce di xlthlx

22 April 2019

Does our culture over-prize motherhood? Yes – and it has become worse, we’ve slid backwards. Motherhood is thought of as a choice but some people have that choice taken away. I’m always shocked when people ask: “Have you got children? Why not?” I’ll think: I don’t want to explain that to you. Or: “You’d make […]

Utilizzando questo blog, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi